Zippoli Christian Campione d’Italia Cadetti maschile                           
12 giugno 2017 
 
Per il secondo anno consecutivo il nostro campione si conferma al vertice della categoria giovanile dei pesi “massimi”. Un’ importantissima vittoria che lo proietta di fatto nelle liste che la Nazionale Italiana Fijlkam, sta componendo  per le squadre che parteciperanno in ottobre al prossimo mondiale di Tenerife (Spagna). Christian a distanza di un solo mese dopo la vittoria agli Open di Toscana, ha confermato la leadership nei cadetti, nonostante sia al primo anno, dimostrando una padronanza sul tatami da vero campione. Quest’anno la categoria +76 Kg. maschile si è presentata piena di atleti di altissimo livello che hanno conteso fino all’ultimo l’ambito primo posto sul podio. 
50 il numero dei concorrenti al titolo divisi in 4 pool. Christian passa direttamente al secondo turno, vincendo in completo controllo gli altri due incontri  che lo proiettano alla prima finale di pool (micropool) contro il forte Giannone del Rembukan Villasmundo, un atleta energico e “difficile” da contrastare, ma Christian con lucidità e attenzione ha aspettato l’ occasione giusta per piazzare il suo micidiale kizami tsuki (pugno al viso). Una vittoria che lo porta direttamente alla tanto desiderata seconda macro finale di pool contro Russo della Olympic Planet. 2 a 0 il risultato finale a favore del nostro atleta, che ha dominato per tutto l’incontro con padronanza e tecniche portate al bersaglio con precisione e continuità. Qualche svista della pool arbitrale su alcuni calci ben piazzati del nostro campione, non hanno permesso un risultato finale che poteva essere decisamente con un punteggio più rilevante.  Christian per il secondo anno consecutivo è in  finale ! Finale che giunge dopo un’attesa di circa 3 ore lunghissime da affrontare nella sala “warm up” del Palapellicone ormai vuota e con i soli finalisti. Il caldo torrido (quasi 34°) non ha agevolato la lunga ma sognata attesa. Vittoria netta contro l’altro finalista con più esperienza di 1 anno, Barone della Polisportiva Cornigliano, Atleta di alto profilo “scorbutico” e tosto, che Christian con la solita intelligenza tattica, tecnica e perfetta gestione del tatami, ha regolato alla fine con un fulminante Jakutsuki al viso.  Oro e complimenti da parte di tutti i Tecnici della Nazionale, che tra l’altro lo aspettano al Centro Olimpico Fijlkam di Ostia, dove è stato convocato per un collegiale da Lunedì 12 a mercoledì 14 giugno.

Complimenti !

di Filippo

I_miei_album/Pagine/Foto_karate.html