2 ORO 3 ARGENTO 5 BRONZO agli Open Karate di Toscana  2018 Forza e Costanza 1^ nella classifica Società Kumite
10 MARZO 2018   

                                       

Bene i nostri ragazzi a Follonica, dove il 10 e 11 marzo al Palagolfo si è tenuta la 17^ edizione degli Open di Toscana, gara organizzata dalla Budokan Italia e Fijlkam Toscana. 10 i podi conquistati che hanno permesso alla nostra società di classificarsi al primo posto nella classifica del Kumite. Raggiunte in pratica dodici finali delle quali cinque per il primo e secondo posto e sette per il terzo quinto. Nella categoria 
U14 -42 Kg. Vitali Veronica conferma le sue doti di combattente, vincendo nettamente quattro incontri compreso la finale con un secco tre a zero. Un Kumite, il suo,fatto di grinta determinazione e padronanza sul tatami che difficilmente si vede negli under quattordici. Nella stessa categoria Annabruna Bontempi parte bene con un tre a zero, titubante però nel secondo perde per un solo punto, ripescata perde a bandierine la finale, sarà per un’altra volta. Sale ancora sul podio la giovane e promettente Valentina Simonini che conquista un meritato bronzo nella categoria U14 +47 kg.. La categoria femminile Cadette -54 Kg. presenta le migliori atlete italiane, tra le quali Campionessa Italiana e Campionessa Europea, ma tra le migliori anche la nostra Anna Guerini che arriva con volontà e sicurezza alla finale, persa per un soffio solo per un leggero calo di “intensità” che con l’esperienza si acquisisce. Atleta di sicuro valore e in forte crescita. Nella cadette femminile +54 kg., Federica Loda dopo tre incontri vinti brillantemente, perde di misura la finale di pool, ai ripescaggi vince il primo incontro ma perde ancora di misura il secondo, accontentandosi, quindi, del quinto posto.  
Nella categoria Juniores +76 Kg., Christian Zippoli tornato ai suoi livelli, raggiunge la finale che perde nonostante il pareggio finale per la regola dello “senshu”. Buona prova in vista delle prossime importanti gare. Negli Under ventuno femminile -55 kg.,  domina il colore azzurro di Forza e Costanza con l’oro di Eleonora Lanzone e bronzo  di Matilda Pulega. Decisamente una eccellente prova delle nostre forti atlete. Matteo Bontempi passato da solo un giorno dalla categoria -75 kg. alla -84 Kg., grazie alle sue chilometriche gambe sbalordisce tutti conquistando un meritato bronzo. La categoria femminile -68 Kg. vede la nostra Marta Zippoli sul podio con rammarico, (per lei medaglia di bronzo) per qualche “errorino” di valutazione che non le consente la finale per l’oro sicuramente alla sua portata. Nella categoria +84 kg. altro podio con i nostri colori dominanti di Giovanni Porteri, che con solo due gare alle spalle dopo il rientro, conquista un meritato argento in una finale che lo vede in affanno per motivi di tenuta non ancora al 100%. Ottima prova in una categoria difficile dove altezza e peso la fanno da padrone.  Negata invece la finale a Christian Scalmana, che si vede penalizzato per “eccesso di velocità”, infatti, si doveva ricorrere alla moviola, poiché il pool arbitrale non ha minimamente visto le tecniche di gambe più di una volta a bersaglio. Bronzo per un’atleta completo, forte. In complesso buona prova di tutti i nostri ragazzi/e 

Complimenti !!!